Sulutumana

Album

Questo brano fa parte degli album:

Anam Ji

All’alba i tuoi occhi blu cadevano dalle nuvole
Ed il silenzio lassù era voce mutabile
Precipitare dell’acqua, della terra le lacrime
Il rischiarare del cielo ed era un canto, un volo
Era la gola del mondo, il suo respiro più profondo
Il suo rimbombo, il suo battito
Era la gola del mondo, il suo respiro più profondo
Il suo rimbombo, il suo battito
Vieni da dove non sai e non sai dove andrai…Anam – ji
Scordi i nomi delle stelle e il tuo nome
Guarda: voli senza ali, guarda…sali
Non hanno forma o parole la bellezza e la verità
In un dicembre di sole le hai trovate o chissà
Le nevi della montagna, le foreste dell’anima
Chi avrà il coraggio di perdersi la via troverà
Ed il tuo passo leggero apre le porte del mistero
Tra rivelarsi e nascondersi
E senza nome e catene, senza follia e senza ragione
Eri bellezza, eri verità
Vieni da dove non sai e non sai dove andrai…Anam – ji
Scordi i nomi delle stelle e il tuo nome
Guarda: voli senza ali, guarda…Sali
Era la gola del mondo, il suo respiro più profondo
Il suo rimbombo, il suo battito
Era la gola del mondo, il suo respiro più profondo
Il suo rimbombo, il suo battito
Vieni da dove non sai e non sai dove andrai…Anam – ji
Scordi i nomi delle stelle e il tuo nome Guarda: voli senza ali, guarda, Sali…