Sulutumana

Album

Questo brano fa parte degli album:

Il posto che nessuno ha conosciuto

Vieni c’è un posto molto bello non lontano
Dove non ci disturberà nessuno
Un posto che ci andavo da bambino
Sfioravo gli aeroplani con la mano
Il mondo si faceva piccolino
Un posto scrigno dove ho custodito
Di tutta la mia vita ogni segreto
Il posto che nessuno ha conosciuto
Ancora un po’ di strada e poi ci siamo
E sul mio braccio come su un cuscino
Appoggi la tua testa mentre andiamo
E dal tuo collo scendo sul sentiero
Che arriva dritto fino alla tua mano
Ma dimmi di quel mondo in bianco e nero
Raccontami di quando io non c’ero
La prima volta che hai detto “ti amo”
Raccontami la vita sulla pelle
Come cadono gli anni sulle spalle
Cuciti a maglia come un caldo scialle
Che caccia via gli inverni e le illusioni
C’è un posto molto bello mamma vieni
Ci andavo a catturare le canzoni
Ad appoggiare i piedi sopra i sassi
A muover dell’amore i primi passi

C’è un posto che
che nessuno ha conosciuto
Tra la mela ed il peccato
Vieni che un posto c’è tra le more e le castagne
Dove il sole non si spegne…
Il posto che nessuno ha conosciuto
Vieni c’è un posto tra le more e le castagne
Un posto dove il sole non si spegne
E batte tutto il giorno sulle vigne
Che abbondano di grappoli succosi
Il posto dei momenti meglio spesi
Il posto dei silenzi tanto attesi
Il bosco scrigno dove ho custodito
Di tutta la mia vita ogni segreto
Le cose che di me non hai capito
Il bene che ogni tanto ti ho voluto
Quello che ho detto e quello che ho taciuto
C’è un posto tra la mela ed il peccato
E adesso mamma che ormai sono grande
Mi piace questa vita che si spende
Mannaggia a questo tempo che si prende
Per sempre i nostri giorni e non li rende
C’è un posto che
che nessuno ha conosciuto
Tra la mela ed il peccato
Vieni che un posto c’è tra le more e le castagne
Dove il sole non si spegne…
Il posto che nessuno ha conosciuto