Sulutumana

Album

Questo brano fa parte degli album:

La vera storia di Marisa Puchenia

Bionda con gli occhi azzurri per la strada camminava piano,
bionda con gli occhi azzurri, mano nella mano
Prati di fioi rossi e orti paralizzati dalla brina,
in fuga piano piano via dalla mattina.

Lei stava ad ascoltare, lui parlava come un professore
Ed era molto chiaro che intendesse dire.

No, non aveva dubbi e non usava giri di parole
Ah … che gran fortuna saper quel che si vuole.

Sai domani alle nove sarò in cielo ma
Non perché sarò già morto, non se Dio vorrà.

Mi hanno offerto di lanciarmi con un paracadute,
molto piccolo, ma molto utile.

Quasi sicura ormai che il tempo non l’avrebbe più raggiunta
Lei beve un altro sogno mentre lui racconta
con fare competente nel suo tono fermo incontrastato
le sue vicende di uomo navigato.

Cosa pensasse lei probabilmente non si è mai saputo
Ma l’amava certo più di suo marito,
persa nell’universo, dondolandosi nella magia
di uno che della reclame compra la fantasia.

Sai domani alle nove sarò in cielo ma
Non perché sarò già morto, non se Dio vorrà.
Mi hanno offerto di lanciarmi con un paracadute,
molto piccolo, ma molto utile