Sulutumana

Album

Questo brano fa parte degli album:

L’eclissi

Conosco un posto dove riposano i guerrieri
e certe volte gli uomini piangono senza un perché
di fronte a un bosco o ad una vita, dentro a certi misteri
chiudono gli occhi, cercano ancora lei che non c’é

Io una mattina lí ho trovato gocce di arcobaleno
e un pezzo caldo di cuore a pezzi che batteva ancora
ed un colore grigio d’acqua sotto un cielo sereno
qualche consiglio per morire piano senza paura

Conosco un posto dove ritornano gli amori
sempre e soltanto quando ad aspettare non c’è piú nessuno
di fronte a un vetro per ferirsi dentro per guardare fuori
fra certe nebbie dove certi inverni cerco la sua mano

La cerco al buio di una luce spenta in mezzo all’infinito
in quella notte scesa all’improvviso in pieno mezzogiorno
e nei suoi occhi ho ritrovato il sole che avevo smarrito
un bimbo sorrideva a piedi nudi e ci danzava intorno

Conosco un posto dentro ad un agosto di pioggia battente
dentro a un mare di dolore e sole che ti brucia il volto
quando riapri il libro di domani e non ci trovi niente
quando chissá perché getti nel fango il fiore che hai raccolto

Y aquella vez fue come nunca y siempre
Vamos alli donde no espera nada
Y hallamos todo lo que está esperando
Y hallamos todo lo que está esperando*
* Pablo Neruda