Sulutumana

Album

Questo brano fa parte degli album:

Lunedì mattina

Ci sono quadri che da soli si dipingono

nella cornice della strada che percorrerò

c’è terra che puoi baciarla

e bocca di caffè

strascico di un sogno e occhi di sonno

radio spenta sul silenzio che canta

questo c’è

 

Sotto la doccia calda l’anima mi laverò

e non importa che ore sono e che futuro avrò

la giacca appesa alla gruccia

e un filo d’aria c’è

e macerie da cui nascere ancora

questo c’è

 

Ci sono navi nella nebbia in pieno oceano

ed orizzonti nuovi che i miei occhi inventano

c’è vita che puoi cantarla

e una speranza c’è

amore abbastanza da ubriacarti

l’ombra di un’assenza ad accompagnarti

questo c’è

 

Qualcuno sta imparando i numeri e le lettere

e dice mamma e dice acqua e conta fino a tre

qualcuno ti sta aspettando

chissà se tornerai

ogni giorno c’è una strada diversa

e un sorriso e un bacio dietro la porta

questo c’è