Sulutumana

Album

Questo brano fa parte degli album:

Spicchio di luna

In fondo al lago c’è una sirena ed il suo nome è Spicchio di luna

Dalla finestra del suo castello tutte le notti si sente cantare

È questo il canto di notte scura, è questo il canto di Spicchio di luna

O marinaio non aver paura, è questo il canto che porta fortuna

 

In mezzo al lago ci sta un battello, striscia si strascica lascia la scia

Il capitano canta uno stornello, spruzza la spuma che sprizza da prua

È questo il canto del capitano, di porto in porto vi porto: si parte

Con il cappello, col timone in mano, col vento calmo e con il vento forte

 

 

In riva al lago c’è una casetta, accanto all’ uscio si accuccia una gatta

Nel bel calduccio di una coperta ascolta l’ onda che bussa alla porta

È questo il canto di onda che bussa, gatta gattina come ti chiami?

Mi chiamo Ruggine perché sono rossa, portami un pesce se torni domani

 

 

Nuota nel lago un pesciolino, di tanto in tanto mi viene a trovare

Mi dice, Tuffati, vieni qui vicino, e nel silenzio si mette a cantare

È questo il canto del pesciolino b b b b b b b b b b b

Voglio insegnarlo ad ogni bambino b b b b b b b b b b b

 

In fondo al lago c’è una sirena ed il suo nome è Spicchio di luna

Dalla finestra del suo castello tutte le notti si sente cantare

È questo il canto di notte fonda, è questo il canto di Spicchio di luna

O marinaio che cavalchi l’ onda, è questo il canto che porta fortuna

O marinaio che cavalchi l’ onda, è questo il canto che porta fortuna